Come scegliere tra POP3 e IMAP.

In questo articolo spero di chiarirti le idee su come scegliere tra POP3 e IMAP, entrambi sono dei protocolli di comunicazione tra il server mail ed il client di posta installato su di un dispositivo, sia esso un pc o un telefono, la loro funzione è di dettare le regole nel dialogo che avviene tra il server ed il client.

Sono due acronimi, POP sta per  Post Office Protocol, IMAP sta per Interactive Mail Access Protocol, nascono negli anni 80, pop3 è il fratello più anziano di qualche anno , mentre IMAP è il fratellino minore più evoluto.

La loro funzione è quella appunto di dettare le regole di comunicazione tra il server mail (server) ed il programma di posta  (client), se leggi la mail solo dal web questo articolo non ti interesserà, ma è pur sempre cultura digitale e quindi lo scrivo.

DIFFERENZE POP3 vs IMAP:

POP3 scarica tutto il corpo della mail sia intestazione che oggetto, se non impostato in maniera opportuna alla fine del download cancella la copia dal server e tiene solo quella salvata in locale.

Facciamo un esempio per il POP3

Stai uscendo di casa e trovi delle lettere nella tua cassetta delle lettere, invece di portarle a casa le porti con te (download), magari per leggerle durante la pausa pranzo al parco.( niente connessione ad internet ) Gli altri componenti della famiglia non vedranno la posta perchè l’unica copia è è con te ( in locale). Se perdi le lettere non ne avari altra copia in quanto a casa non ci sono altre copie ( cancellazione dal server ).

IMAP in locale scarica soltanto le intestazioni fino a che non viene aperta la mail allora avviene il download completo del messaggio, naturalmente se è disponibile una connessione ad internet.

Facciamo un esempio per IMAP

Stai uscendo di casa e trovi della posta nella tua cassetta delle lettere, decidi di leggere i mittenti e poi la lasci a casa ( download intestazioni ), durante la pausa pranzo al parco chiami un tuo familiare per farti leggere il contenuto della posta ( connessione ad internet ). La stessa cosa può fare un altro tuo familiare che chiama casa per farsi leggere il contenuto della posta a lui indirizzata ( casella condivisa ).

SVANTAGGI POP3 vs IMAP

POP3:

  1. Scaricando in locale e cancellando dal server i messaggi rende difficile l’uso di più utenti di una stessa cartella di posta.
  2. C’è il rischio di riempire il computer o telefono di mail ed avere il server mail vuoto.
  3. In caso di perdita o indisponibilità del dispositivo locale non è possibile consultare la posta.

IMAP:

  1. In caso di mancata connessione ad internet, non è possibile consultare le mail tranne le intestazioni.
  2. Non cancellando le mail dal server c’è il rischio di intesare la casella di posta, dipende molto dallo spazio fornito dal server mail.
  3. Anche in caso di perdita o indiponibilità del dispositivo è possibile consutare le mail dalla web mail o da un dispositivo diverso.
COME SCEGLIERE TRA POP3 E IMAP
SCEGLI POP3
  • Non hai la sempre la possibilità di accedere a internet.
  • Il tuo gestore mail ti fornisce poco spazio per la tua casella di posta
  • Hai molto spazio disponibile sul dispositivo.
  • Accedi alla mail sempre dallo stesso dispositivo
  • Hai una paura folle di perdere le mail, perchè si rompe il dispositivo, te lo rubano, lo perdi; avrai sempre una copia sul server a meno che tu non l’ abbia cancellata e svuotato pure il cestino.
SCEGLI IMAP
  • Guardi la posta da più di una postazione tipo PC, telefono, tablet, web-mail.
  • Hai sempre la possibilità di connetterti a internet.
  • Hai poco spazio disponibile sul dispositivo.
  • Condividi la mail con altri utenti, tipo mail aziendale.
  • Hai una paura folle di perdere le mail, perchè si rompe il dispositivo, te lo rubano, lo perdi; avrai sempre una copia sul server a meno che tu non l’ abbia cancellata e svuotato pure il cestino.

Se hai trovato interessante questo articolo, puoi trovarne altri nella sezione articoli per leggere altro.

chiocciolina simbolo mail
Simbolo della chiocciola nelle email, photo by Onlineprinters on Unsplash
postino che consegna la posta può essere paragonato ai protocolli POP3 o IMAP
Postino che consegna la posta, photo by Mick Haupt on Unsplash